PepsiCo

Intralox collabora con PepsiCo per aumentare la capacità e ridurre gli interventi di manodopera


Lo stabilimento PepsiCo di Adelaide produce 500 tonnellate di snack a settimana. Per soddisfare la crescente domanda di mezze casse rispetto alle casse intere, è necessario aumentare la capacità di trasporto casse dello stabilimento. Il reparto di imballaggio presentava un'unica linea principale di trasporto con diversi trasportatori che convergevano su di essa. Nei punti di convergenza si verificavano spesso ingorghi, con conseguenti perdite di produzione che compromettevano la capacità del reparto di soddisfare le esigenze.

In primo luogo, Intralox ha contribuito a riprogettare il reparto di imballaggio dello stabilimento. Successivamente, utilizzando nastri modulari in plastica e la premiata tecnologia brevettata Activated Roller Belt™ per le operazioni di convergenza, smistamento e deviazione, Intralox ha contribuito al miglioramento globale delle operazioni di imballaggio dello stabilimento. 

Dopo l'introduzione dell'innovazione, lo stabilimento ha raggiunto con facilità l'obiettivo di aumentare la capacità media d'imballaggio delle casse da 52 a 65 casse al minuto con una produzione massima di 82 casse al minuto, fornendo così un buon 20% di tamponamento per accogliere le linee di recupero dovute a fermi macchina. Lo stabilimento ha inoltre registrato un aumento dell'efficienza d'imballaggio pari al 18% con conseguente riduzione dei costi di manodopera. Attualmente registra un minor numero di casse bloccate per turno e, nella maggior parte dei casi, non viene rilevato alcun ingorgo. Infine, questa innovazione ha consentito di aumentare la sicurezza degli operatori e di ridurre i costi relativi alla sicurezza sul lavoro e alle spese sanitarie.

David Randell, responsabile tecnico di PepsiCo, ha dichiarato: "Abbiamo installato i nastri Intralox nell'ambito di una completa riorganizzazione delle operazioni di trasporto dei nostri reparti di imballaggio. La nuova tecnologia ha comportato una maggiore flessibilità e capacità di movimentazione dei trasportatori. Soluzioni semplici ed esclusive quali Perpetual Merge (convergenza a moto continuo) hanno consentito di creare un sistema a flusso continuo con pochi avvii e interruzioni e di raggiungere un'elevata portata di trasporto riducendo il numero di ingorghi ed eliminando completamente gli intoppi. La pulizia dei nastri è semplice e il problema di avvolgimento intorno ai rulli è stato eliminato. Nonostante la recente introduzione, questo sistema si sta dimostrando affidabile e probabilmente diventerà il punto di riferimento per le future installazioni di trasportatori delle scatole di cartone PepsiCo".