JTM Food Group

JTM riduce i tempo di raffreddamento con l'ottimizzazione del flusso d'aria Intralox


Dimostrazione del miglioramento del volume complessivo del flusso d'aria, della riduzione degli sprechi d'aria sui lati sinistro e destro e della riduzione della zona di assenza di flusso d'aria quando non in prossimità di una ventola (parte inferiore dell'immagine)

Le modifiche al flusso d'aria hanno un impatto positivo sulle prestazioni relative alla produzione, hanno ridotto notevolmente le possibilità di mancata conformità ai requisiti di raffreddamento e migliorato la sicurezza alimentare.

Jeff Wissel, JTM Food Group Plant Engineer

Problema del cliente

JTM Food Group, un produttore di salse, zuppe e altri alimenti pronti, intendeva migliorare le prestazioni del congelatore a spirale per ridurre la temperatura dei prodotti in busta in tempi più brevi.

Dopo la cottura, i prodotti vengono movimentati nel congelatore per 75 minuti e conservati in un vano congelatore per 24-48 ore prima di essere rimossi.

Le attuali normative sulla sicurezza alimentare richiedono che la temperatura del prodotto raggiunga i 40 °F (4,4 °C) entro 10 ore dalla cottura. A fronte di una possibile riduzione di questo intervallo di tempo dovuta a modifiche normative, JTM desiderava continuare a garantire la conformità e ridurre i rischi per la sicurezza alimentare.

Intervento di Intralox

JTM ha identificato il flusso d'aria del congelatore come un'area di miglioramento e ha collaborato con Intralox per ottimizzarla.

Utilizzando i flussometri proprietari sviluppati internamente, Intralox ha realizzato un modello di flusso d'aria in tempo reale attraverso il sistema a spirale. Questi dati sono stati utilizzati come input per le procedure di fluidodinamica computazionale per esplorare in che modo la riconfigurazione del sistema potrebbe ottimizzare il flusso d'aria intorno al prodotto.

Il Gruppo di assistenza ottimizzata Intralox ha utilizzato l'output dell'analisi fluidodinamica computazionale per progettare nuove paratie che hanno migliorato drasticamente la velocità dell'aria sul prodotto. Le paratie sono state installate nel giro di un fine settimana con un impatto minimo sulla produzione di JTM.

Risultati

Con le nuove paratie, la temperatura di uscita dal congelatore a spirale è cambiata di 20 °F (11 °C) senza alcun aumento dell'energia utilizzata. I prodotti nel congelatore raggiungono le temperature richieste più rapidamente, consentendo a JTM di garantire la conformità a normative potenzialmente più rigide, migliorare la sicurezza alimentare e rimuovere i prodotti in tempi più rapidi dalla conservazione a freddo.