Sollevamento e abbassamento

Tecnologia a spirale Intralox: una soluzione innovativa per elevatori e discensori a spirale

Il sistema DirectDrive™ brevettato, la soluzione a spirale offerta da Intralox per operazioni di sollevamento e abbassamento negli impianti di contenitori, offre trasporti a efficienza energetica senza la necessità di complicati controlli di esercizio. Alternativa innovativa a elevatori e discensori ad aspirazione nell'area umida lattine, questa tecnologia a spirale migliora la movimentazione e il flusso delle lattine riducendo al minimo la manutenzione e il consumo energetico e consentendo un maggiore accumulo con ingombro ridotto.           

Funzionamento nelle aree umide lattine: il sistema DirectDrive elimina l'overdrive innestando il bordo del nastro direttamente al tamburo a spirale. Il nastro viene azionato senza l'attrito esercitato dal tamburo sul bordo del nastro. Ciò consente alla spirale di operare nell'area umida lattine senza slittamenti.

Maggiore efficienza energetica: questa soluzione per elevatori e discensori a spirale non richiede ventilatori né un sistema di disappannamento e riduce il consumo energetico di oltre il 70%.

Pulizia e manutenzione più semplici rispetto ai sistemi di aspirazione: questa soluzione non richiede tubi d'aria né un sistema di disappannamento. Ciò riduce i costi di manutenzione e pulizia, nonché il tempo dedicato a tali attività o ad altre correlate.

Controlli semplificati: il sistema DirectDrive elimina l'esigenza di complicati controlli e motori primari spesso associati alle tecnologie a spirale. Non si verificano più ritardi e intervalli durante l'avvio, e così anche la necessità di inserti antiscivolo.

Maggiore capacità di carico: il design esclusivo di questo sistema consente il trasporto di carichi maggiori e più pesanti mantenendo il corretto orientamento del prodotto e riducendo il rischio di guasti al sistema a spirale.

Pressione dell'aria costante dell'impianto: questa apparecchiatura non richiede l'utilizzo di un aspiratore; pertanto, il sistema DirectDrive non compromette la pressione dell'aria all'interno dell'impianto.