Scelta del layout della linea di confezionamento più adatto

  • Approfondimenti
  • Maggio 18, 2020
Due esperti Intralox esaminano una linea di confezionamento in un impianto

Gli esperti Intralox di progettazione delle linee di confezionamento possono aiutarvi a scoprire le opportunità nascoste, salvaguardare l'investimento e assicurarvi l'efficienza, non solo a progetto completato, ma per molti anni a seguire.

Durante la progettazione di nuove linee di confezionamento, le opzioni a disposizione delle aziende possono essere destabilizzanti. L'obiettivo di bilanciare le risorse esistenti con le nuove tecnologie, ottenendo al contempo i migliori risultati, può generare confusione.

Le scelte sbagliate possono costare care. In qualità di responsabile tecnico di una multinazionale nel settore alimentare, ha dichiarato: "Pensiamo al trasporto come ultima cosa e alla fine ne paghiamo il prezzo." Anche un layout di linea all'avanguardia può diventare un peso se non è adatto al vostro impianto o alla vostra situazione. 

Pensiamo al trasporto come ultima cosa, e alla fine ne paghiamo il prezzo.

Corporate Engineering Manager

L'impatto di un layout della linea non appropriato può determinare:

  • Riduzione della flessibilità futura
  • Sottoutilizzo delle risorse
  • Spesa eccessiva e aumento del costo totale di proprietà

Con tutto quello che c'è in ballo, come potete capire quale sistema scegliere?

Valutate le vostre esigenze

Comprendere le differenze sostanziali tra i tipi di design delle linee di confezionamento può semplificarvi la decisone. 

"I due tipi di filosofie di pallettizzazione sono il fine linea e l'integrazione", ha spiegato Brian Antkowiak, Intralox Layout Development Manager. "La pallettizzazione di fine linea si serve del semplice trasporto diretto dalle linee di confezionamento ai pallettizzatori dedicati. La pallettizzazione integrata include un livello di convergenza, deviazione o smistamento che garantisca la flessibilità necessaria per indirizzare l'uscita delle linee di confezionamento a diversi pallettizzatori, con la potenziale condivisione di alcuni di essi tra le linee di confezionamento. È comune trovare soluzioni ibride con entrambi i sistemi negli impianti che producono volumi elevati e numerose SKU".

Tenendo conto di tutto questo, il responsabile esperto nei processi decisionali farà la scelta giusta seguendo i principi guida dell'esecuzione del progetto:

  • Capire i fattori alla base del progetto o dell'espansione
  • Definire i criteri per il successo
  • Identificare e classificare i fattori in base ai quali saranno valutate le scelte di progettazione
Resa della progettazione di magazzini per la pallettizzazione integrata

La pallettizzazione integrata include un livello di convergenza, deviazione o smistamento che garantisca la flessibilità necessaria per indirizzare l'uscita delle linee di confezionamento a diversi pallettizzatori, con la potenziale condivisione di alcuni di essi tra le linee di confezionamento.

Resa della progettazione di magazzini per la pallettizzazione di fine linea

La pallettizzazione di fine linea si serve del semplice trasporto diretto dalle linee di confezionamento ai pallettizzatori dedicati.

Considerate tutti i fattori

Questo terzo principio, "Identificare e classificare i fattori in base ai quali verranno valutate le scelte di progettazione", è particolarmente importante. Alcuni criteri, come i costi iniziali del sistema, le tempistiche del progetto o gli obiettivi di produttività, saranno chiari a tutte le parti interessate nel corso dell'intero processo. Altri, tuttavia, possono passare inosservati.

Christoph Lemm, Global Engineering Manager di Intralox, ha affermato: "Un argomento comune che viene trascurato nel processo di progettazione e valutazione del sistema è il piano di mitigazione dei rischi legati ai tempi di inattività non pianificati dei pallettizzatori.  Come si regola la pianificazione della produzione per soddisfare gli ordini di vendita?  La produzione può essere scaricata su altre linee?  Se la pallettizzazione manuale o il co-confezionamento sono un'opzione, quali sono le implicazioni in termini di sicurezza e costi?"

Oltre ai costi iniziali e alla capacità produttiva, è importante considerare attentamente:

  • Costo totale di proprietà, inclusi costi operativi, di manutenzione ed energetici
  • Capacità di essere all'avanguardia
  • Rischi legati a sicurezza, tempi di inattività o pianificazione della produzione
  • Complessità dei controlli
  • Spazio a disposizione
Design del sistema per la movimentazione delle confezioni Intralox - Copertina

La scelta giusta

Per una guida più dettagliata sulla scelta del giusto layout della linea, leggete il nostro report: "Flessibile o diretto? Scelta del design del sistema per la movimentazione delle confezioni

Scarica il white paper

Indicazioni guida

Anche dopo aver preso in considerazione ogni fattore in ordine di priorità, potreste comunque chiedervi se state percorrendo la strada giusta. Una prospettiva esterna può essere utile, soprattutto se la vostra azienda o il vostro impianto non ha intrapreso un progetto di questo tipo negli ultimi anni.

Come sottolinea Joe Brisson, Global Industry Team Leader di Intralox, "Sono disponibili moltissime opzioni dal punto di vista della progettazione concettuale, oltre alle tecnologie applicabili a ciascun progetto, il tutto con vantaggi variabili a seconda delle priorità progettuali.  Non è ragionevole pretendere che un'azienda che non opera quotidianamente in quest'area abbia il pieno controllo della situazione senza alcune indicazioni guida".

Consultare gli esperti nelle prime fasi della progettazione delle linee di confezionamento può aiutarvi a scoprire le opportunità nascoste, salvaguardare l'investimento e assicurarvi di raggiungere gli obiettivi chiave, non solo a progetto completato, ma per molti anni a seguire. 

Gli esperti Intralox dal confezionamento al pallettizzatore possono collaborare con voi ai progetti di fine linea per garantire il massimo ritorno sull'investimento. Visitate la nostra pagina dal confezionamento al pallettizzatore per saperne di più.


Notizie e approfondimenti